lunedì 22 marzo 2010

RAI per una notte


Volevano metterli a tacere. Ma ormai il livello di indignazione è tale da aver coinvolto sia i diretti interessati colpiti dalla censura pre-elettorale sia quei cittadini ormai stanchi dell'invadenza scandalosa dei partiti politici nel mondo dell'informazione, che ha raggiunto il culmine con il telebavaglio imposto ai programmi d'informazione RAI. Ed ora, eccoli qui, con il fuoco negli occhi e grinta da vendere, pronti a fare scintille. Questa volta l'oscurantismo e l'ostracismo non avranno la meglio.
Santoro l'aveva dichiarato sui quotidiani, alle radio e anche durante la manifestazione di protesta davanti agli studi della RAI di via Teulada del 2 marzo scorso: "Norma illegittima. Farò una puntata il 25, sul Web." E la promessa è stata mantenuta.

Infatti l'appuntamento con l'informazione libera è fissato per giovedì 25 marzo alle ore 21 al Paladozza di Bologna.
La Federazione Nazionale della Stampa Italiana ha deciso di organizzare RAI per una notte, uno sciopero bianco per la difesa della libertà di stampa e dell’informazione.
"Rai per una notte sarà una manifestazione – trasmissione condotta da Michele Santoro con la partecipazione di Giovanni Floris, Daniele Luttazzi, Marco Travaglio, Vauro, la squadra di Annozero e molti altri ospiti del mondo del giornalismo e dello spettacolo."
Per chi non avesse la possibilità di raggiungere il capoluogo emiliano ci sono a disposizione altri mezzi di comunicazione che permetteranno di seguire l'evento in diretta e di esserne partecipi almeno virtualmente (segnalo solamente i ritrovi per la mia regione, la Lombardia, perché elencare tutto per le 21 regione italiane sarebbe noioso ed eccessivo; quindi se leggete questo post e non siete residenti in Lombardia non arrabbiatevi, ma date un'occhiata al sito di RAI per una notte):
  • in piazza: a Milano sarà allestito un maxischermo alle Colonne di S. Lorenzo in Corso di Porta Ticinese e sono organizzate delle visioni "di gruppo" presso Le Portrait Brasserie in via Zumbini 6 e alla Libreria del Mondo Offeso in Corso di Giuseppe Garibaldi 50; a Bergamo l'appuntamento è al Caffè Letterario in via San Bernardino 53 e a Lodi presso il Circolo ARCI Ghezzi in Via Maddalena 28;
  • in televisione: vi devo rimandare alla pagina del sito perché questa sezione è ancora in allestimento. Però se avete Sky sappiate già da ora che Current (Sky 130) trasmetterà questa speciale puntata di Annozero, come confermato dallo stesso Al Gore, fondatore di questo network televisivo: "Current racconta le storie che altri non raccontano. Ecco perché siamo orgogliosi di diffondere un importante programma d’informazione come Annozero, specie nel momento in cui altri canali non lo fanno. Current è votata all’indipendenza e al racconto fattuale. Continueremo a lavorare con il nostro pubblico e con la community creativa italiana nel proporre e produrre le più importanti storie del giorno";
  • alla radio: in Lombardia la diretta verrà trasmessa su Radio Popolare e Radio Bruno;
  • su Internet: ecco solamente alcuni nomi, tra i più noti: La Repubblica, L'Unità, L'Antefatto, Blogosfere e Metilparaben.
Vi lascio con due video.
Nel primo Michele Santoro ospite della Dandini a Parla con me.
Nel secondo Marco Travaglio alla conferenza stampa di RAI per una notte.

video

video

Nessun commento:

Related Posts with Thumbnails